Risotto al Franciacorta, mantecato agli agrumi

Ingredienti per 3 persone

  • Riso Carnaroli Riserva San Massimo 200g
  • Burro 90g (30g tostatura + 60g per mantecatura)
  • Parmigiano Reggiano 80g
  • Brodo Vegetale q.b.
  • Franciacorta Bollicine 1 bicchiere
  • Arancia 1
  • Zucchero q.b.
  • Sale e Pepe q.b.

Livello di difficoltà

Facile

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Preparazione

Tostare 200g di riso Carnaroli San Massimo con 30g di burro.

A parte, in un tegame, mettere un bicchiere pieno di franciacorta bollicine e far bollire per 10 secondi per far evaporare l’alcool e evitare acidità.

Bagnare il riso con il Franciacorta e continuare la cottura per 18 minuti, bagnando di tanto in tanto con ottimo brodo vegetale.

In una padella, mettere un cucchiaino di zucchero le scorzette di arancio e gli spicchi con ancora mezzo bicchiere di Franciacorta.

Lasciare cuocere fino quasi a caramellare, poi togliere scorzette e mettere il sughetto rimasto e gli spicchi (ormai in polpa) nel risotto e girare.

Tenere da parte le scorzette per la decorazione finale del piatto.

A fine cottura, mantecare il risotto con 60g di ottimo burro in fiocchi e 80g di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Lasciare riposare il risotto per 2 minuti.

Decorare con scorzette arancio e un po’ della colatura di agrumi sopra il risotto.

Spolverare parmigiano e un po’ di pepe a piacere, e…

Buon appetito!