Risotto al pomodoro rosso e mantecato al caprino

Ingredienti per 4 persone

  • Riso Autentico carnaroli della Riserva San Massimo 280g
  • Scalogno tritato 40g
  • Burro 65g
  • Formaggio Caprino 80g
  • Formaggio grana 40g
  • 3 pomodori ramati
  • Porri 50g
  • Timo, sale, pepe (quanto basta)
  • Brodo vegetale (carote-cipolle-zucchine-sedano-pomodoro)
  • Ciuffetto di basilico fresco

Livello di difficoltà

Facile

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Preparazione

Cominciamo preparando la coulis di pomodoro: in una piccola casseruola facciamo appassire il porro con un filo d’olio, e dopo aggiungiamo i nostri 3 pomodori precedentemente tagliati a julienne finissima; aggiungiamo anche un pizzico di sale, pepe, timo e poi lasciamo cuocere il tutto a fiamma bassa per 60 minuti (nel caso diventi troppo secco aggiungiamo un mezzo mestolo di brodo vegetale)

Ora passiamo alla preparazione del risotto:

Far imbiondire lo scalogno tritato insieme a 25g di burro, poi aggiungere l’autentico Carnaroli per farlo tostare,  a questo punto aggiungiamo la coulis di pomodoro e un po’ di brodo vegetale che continueremo ad aggiungere un po’ alla volta per tutta la cottura che sarà di circa 18 minuti. Una volta cotto il riso, spostiamo la padella dal fornello per passare alla mantecatura con 40g di grana, 80g di caprino e 40g di burro; mantecato il risotto lo copriamo con un panno per un minutino per farlo assestare, dopodiché un’ultima giratina e possiamo servirlo nei piatti (rigorosamente caldi) decorandolo con un filo d’olio  e un ciuffetto di basilico al centro del piatto.

Maurizio Ghidinelli, Chef del ristorante L’antica locanda del Villoresi di Nerviano (MI)