Risotto Carnaroli e Asado

Ingredienti per 4 persone

PER IL BRODO:

  • Acqua g. 500
  • Sedano g. 50
  • Carote g. 50
  • Cipolla g. 50
  • Alloro n. 2 Foglie
  • Sale fino g. 15
  • Pepe in grani g. 1

PER LA CONFETTURA A CRUDO DI LIMONI DI SORRENTO:

  • Limoni di Sorrento n. 4
  • Sale dolce di Cervia g. 500
  • Zucchero Semolato g. 200

PER LA COTTURA DELL’ASADO:

  • Asado di Manzo g. 200
  • Rosmarino g. 10
  • Aglio n. 1 Spicchio
  • Salvia g. 5
  • Sale fino g. 20
  • Pepe nero in grani g. 2

PER IL RISOTTO:

  • Carnaroli Riserva San Massimo g. 280
  • Burro di fattoria g. 100
  • Grana Padano stagionatura 24 mesi g. 100
  • Vino bianco secco g. 25
  • Olio extra vergine d’oliva g. 30
  • Sale fino g. 10
  • Fondo ristretto di manzo g.100

Livello di difficoltà

Difficile

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Preparazione

Preparare la confettura di limoni, lavare i limoni a disposizione, tagliare i limoni a metà o in 4, eliminare i semi interni e massaggiarli con 500 g di sale e 200 g lo zucchero a disposizione, chiudere all’interno di un sacchetto sottovuoto e lasciare maturare per 48 ore (oppure in una vaschetta di plastica per 6/7 giorni).

Dopodiché Frullare i limoni all’interno del termo-mix e setacciare il composto ottenuto con un passino.

Preparare l’asado di manzo, condirlo con sale, olio, pepe e le erbe aromatiche a disposizione, sigillare sottovuoto e cuocere a bassa temperatura (58° per 12 ore); se non si ha la possibilità di cucinare a bassa temperatura, si può cucinare al forno per 5 ore a 60 gradi.

Raffreddare l’asado dopo la cottura e tagliare ottenendo piccoli quadrati regolari.

Tostare il Carnaroli con l’olio extra vergine d’oliva, sfumare con il vino bianco a disposizione e iniziare la cottura con l’aggiunta di brodo vegetale, cuocere per 13 minuti continuando a girare, al termine della cottura proseguire mantecando con burro e grana padano al fine dell’ottenimento di una consistenza cremosa.

All’interno del piatto di portata, disporre la confettura di limoni, successivamente il riso carnaroli Riserva San Massimo, adagiare sul risotto l’asado di manzo e completare con il fondo di manzo ristrettissimo.

Scopri l’autentico riso Carnaroli

Frutto della ricchezza naturale della nostra biodiversità.

In un territorio agricolo circondato da una natura incontaminata e irrigato da purissima acqua sorgiva, all’interno della Riserva San Massimo, coltiviamo un riso di altissima qualità: l’autentico Carnaroli, sia classico che integrale.

Il nostro riso è apprezzato dai più grandi chef perché è un prodotto genuino, con una storia antica, frutto di un grande amore e rispetto per la natura e per il territorio.

Ricetta-risotto-cacio-e-pepe,-animelle-glassate-e-coriandolo---Chef-Alessandro-Proietti-Refrigeri
Risotto al vino Merletto
Risotto-giallo-con-funghi-e-salsiccia-ristorante-Campo-delle-stelle-1
risotto-uva-ragu-animelle-1
Risotto tartufato mantecato con stracchino ed erba cipollina
Risotto di Carnaroli integrale punteggiato di rapa rossa
Risotto al nero di seppia con julienne di verdurine